Oltre alle gambe c’è di più

A mio figlio piacciono le tette. L’ho scoperto ieri sera quando  l’ho trovato avvinghiato alla quarta della mia amica. E non l’ho presa bene .

Ero a fare un aperitivo, lascio cinque minuti il Nano dormiente alle mie amiche per fumarmi una sigaretta e quando rientro lo trovo che si era koalizzato e vi assicuro che non era alla ricerca di cibo: ho smesso di allattare almeno due mesi fa, lui ormai “mangia solido” e solitamente è un’impresa fargli bere il latte. No, davvero, sembrava attaccato col mastice a tutto quel bendidio e, la cosa peggiore, è che si è staccato solo un attimo per guardarmi dritta negli occhi e lanciarmi uno sguardo che diceva: “tu non ce le hai e io preferisco lei“.

L’incubo della mia adolescenza, dei miei anni al liceo, insomma, materializzato e in versione seimesenne che, tra l’altro è pure mio figlio e non dovrebbe vedere donna all’infuori di me. E invece s’è venduto per un paio di tette, lui ha fatto la sua scelta e tra le tette e me ha scelto le prime!

Solo che a me questa storia qua mi sembra di averla già vissuta, mi sembra di aver già incontrato tipi così e di aver cercato in tutti i modi di evitarli.

Non sarà mica che ho già iniziato a scontare il mio personale contrappasso?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...